#2 | ABITANTI

Il calendario dell’estate

A: “Ma quando esce il calendario dell’estate?”

C: “Domani lo appendiamo, ma puoi guardare sui social se vuoi nel frattempo”

A: “No i social non mi piacciono, preferisco ripassare ogni giorno tanto abito giusto qui dietro. Non vedo l’ora di sapere cosa c’è!”

C: “E allora da mercoledì puoi passare di qui a ritirare il nostro nuovo notiziario, si chiama le 𝐂𝐡𝐢𝐚𝐜𝐜𝐡𝐢𝐞𝐫𝐞 𝐝𝐢 𝐏𝐨𝐫𝐭𝐢𝐧𝐞𝐫𝐢𝐚. Sarà in edicola gratuitamente e verrà imbucato in tutte le case di Porta Palazzo e non solo, farà il giro della città”

A:”Belle le Chiacchiere…”

A. è una ragazza di 20 anni, timida, si vede da come ogni tanto si nasconde il volto dietro un ciuffo di capelli. Abita a Porta Palazzo con sua madre da sempre, ci è nata, dice e lavorerà tutta l’estate. “Siamo stati chiusi tre mesi…che mi sembra già un miracolo avercelo questo lavoro”.

È venuta a vedere Alberto Sordi la prima sera di cinema durante il Festival delle Piccole Storie e poi a sentire la musica popolare dal sud di Mico e Vittoria, con sua mamma. Il lunedì pomeriggio è tornata subito a chiedere il calendario per le settimane successive. “Giovedì scorso non sono riuscita a venire al  Piccolo cinema di Portineria perché lavoravo, ma il prossimo ci sarò sicuramente!”.

Passare di qui è diventato quasi una abitudine, un rito per Lei e una certezza per noi.

Le Chiacchiere racconteranno anche degli abitanti della Portineria, siamo pur sempre un’edicola, pronti a diventare un punto di riferimento per la piccola editoria indipendente, per i libri quando si potranno scambiare di nuovo, per le illustrazioni e i disegni dei giovani artisti.

Un’edicola che scambia cultura e la mette in circolo.

In città sta per arrivare un nuovo piccolo giornale che non è un giornale, si chiama 𝐂𝐡𝐢𝐚𝐜𝐜𝐡𝐢𝐞𝐫𝐞 𝐝𝐢 𝐏𝐨𝐫𝐭𝐢𝐧𝐞𝐫𝐢𝐚 e da mercoledì lo troverete solo nella nostra edicola, così Anna e tutti voi almeno ogni 15 giorni saprete di avere un appuntamento.